Wifi di modem gestore



  • Ciao volevo chiedere una cosa, magari sto dicendo una cavolata, ho una rete con un pfsense , 2 interfaccie WAN e LAN, sulla wan c'e' collegato un modem TIM fttcab , sulla lan una rete con server e pc client in dominio, il modem ha un suo wifi, devo dire anche molto potente , secondo voi e' possibile utilizzare tale wifi ma facendogli vedere la rete interna? in modo da non dover installare un altro wifi sulla lan?



  • si è possibile usare la wifi del gestore, se hai impostato il modem TIM come bridge e cioè disabilitando il NAT, il DHCP e le varie condivisioni SAMBA DLNA ecc. devi solo configurare il modem con l'indirizzo della LAN di PFSENSE e collegare un cavo lan tra il router TIM e lo SWITCH, il DHCP di PFSENSE assegnerà in automatico un IP a tutti i dispositivi WIFI che si collegano al router TIM.



  • ciao ma se collego il modem tim allo switch e non all'iterfaccia WAN di pfsense come fanno a navigare i client? attualmente il modem tim e' collegato all'iterfaccia WAN, se disabilito tutto come hai detto non potra' mai prendere l'ip della LAN, esiste qualche regola che glie lo permette?



  • Ciao, non lo devi scollegare dalla WAN ma devi collegare un cavo che va alla WAN di pfsense e un altro che va dalla porta 2-3 o 4 del router TIM allo switch.

    in effetti lo scenario è il seguente:

    Porta 1 Modem TIM --> Pfsense WAN
    Porta 2 Modem TIM --> Switch

    Ps.: non dimenticare di configurare il modem TIM con un indirizzo ip statico della lan di Pfsense ovvero il classico 192.168.1.1 lo modifichi con l'indirizzo della LAN di pfsense



  • mmmm sicuro che cosi' va? ora il modem ha un ip (diverso dalla lan) per far si che lo vede la WAN, la wan deve essere diverso dalla lan se no non puo' darmi connessione



  • io ho risolto come ti ho descritto e funziona correttamente la WAN deve essere impostata in PPPoE



  • allora ho fatto come dici senza cambiare l'ip al modem e funziona uguale, ma forse come dici tu l'accesso e' piu' volevo cosi ' sembra lento, una domanda ma se metto ppoe mi chiede user e pass, con TIM fttcam businness sai qual'e'?



  • per le utenze domestiche è timadsl sia come utente che password... puoi provare dovrebbe essere la stessa cosa. in che senso più lento ? a me come accesso non sembra lento.



  • forse e' lento perche' l'ip del modem e' quello della wan e non della lan?



  • l'ip del modem è una cosa separata a quello della WAN ma hai disabilitato il NAT sul modem TIM ?



  • si ma l'ip del modem viene usato dall'interfaccia come gateway, cmq se disabilito la NAT sul modem non naviga piu'



  • appena torno a casa magari ti posto le foto della mia configurazione



  • si ti ringrazio perche' ho seri problemi, ho attivato il wifi . come mi hai detto tu il dhcp assegna ip corretto , ho fatto uno speed test da wifi 5g e andava a palla, benissimo ma dopo 2 min e' caduto tutto e non ha pi'u navigato praticamente balla da 150 mega a 1 come niente e' molto instabile, sara' la NAT del modem? ma se la disattivo non naviga piu' nemmeno con il cavo



  • Ciao sei riuscito a fare qualcosa? a sto punto mi puoi anche dire che modello di modem hai , se hai fibra o adsl e i cavi li hai collegati sulla LANo sulla WAN?
    grazie



  • scusami non ho avuto tempo di fare le foto, comunque ho una linea fibra e il modem è il Technicolor DGA4130 (quello nero per intenderci), ho disabilitato il NAT, poi ho disabilitato tutte le condivisioni e il DLNA, poi ho abbassato il firewall e disabilitato il DHCP, ho dato al medem come indirizzo 172.30.0.253 con netmask 255.255.255.0. Ho collegato un cavo dalla Porta 1 del router TIM alla Porta WAN di PFSENSE (impostata in PPPoE quindi mi prende un indirizzo pubblico dinamico), di seguito ho collegato un altro cavo dalla Porta 2 del modem TIM allo switch. Facendo così la LAN di Pfsense configurata in DHCP assegna un indirizzo dinamico a tutti i client che si collegano al router TIM in WIFI.



  • grazie, sei stato chiarissimo, ma io se tolgo la NAT al modem non mi naviga piu', forse e' perche' e' configurato dalla WAN con ip statico privato sul modem esempio:
    WAN 192.168.0.1 (modem 192.168.0.2)
    LAN 192.168.1.x

    forse devo riuscire a configurarlo in PPOE cosi' facendo posso disabilitare la nat
    pensi sia corretto come ragionamento?



  • se non erro hai una fibra Business... 🙄 visto che hai un ip statico è giusto come dici dovresti riuscire a fare un PPPoE e gestire il NAT con pfsense. Però hai una WAN con 192.168.0.1 dovresti configurla con ip pubblico statico



  • e lo so con ip pubblico, ma non riesco forse perche ne ho uno solo di ip pubblico? e il modem fibra non ha la porta wan abilitata per l'FTTCab ma solo per la fibra diretta
    il modem e' 192.168.0.2 e' nella wan e' la gateway del'interfaccia chiaramente
    se metto ppoe non mi chiede ip ma solo user e password ma facendo cosi' il cavo non lo posso attaccare sulla lan se no come fa a sapere dove deve andare?



  • Se imposti la WAN di Pfsense in PPPoE il router TIM ti assegna il gateway in automatico e anche le regole di NAT quindi non devi fare nulla... non capisco la tua difficoltà.... la WAN del router TIM non serve a niente anche perchè non è abilitata.



  • allora credo che qualcosa ho fatto, finalmente con pppoe va su e naviga e in effetti ho un miglioramento del ping la cosa adesso strana e' che usando pppoe non mi prende il mio ip statico ma ne prende uno pubblico ma non mio, ti risulta corretto?



  • in effetti è corretto, anche nella mia configurazione mi risulta su Pfsense un ip pubblico e sul router TIM un altro. Però è strano tu hai una connessione business dovrebbe prendere sempre lo stesso.... 🤔 🤔 🤔



  • secondo me se la connessione la gestisce il modem ti assegnano sempre lo stesso ip ma forse non e' un vero ip pubblico, ho questo pensiero



  • ho fatto delle ricerche e anche qualche prova in ufficio da me, anche noi abbiamo TIM... e sono giunto allo stesso tuo pensiero. Cerco di fare qualche altra prova, se ci sono novità teniamoci aggiornati.



  • anche io intanto faccio ricerche, ma ho letto in alcuni post che per tim business non si usa timadsl come user e password ma @alicebiz.router e' corretto? hai notizie diq uesto? non ho capito pero' prima della chiocciola cosa ci va, pare che facendo cosi' forse prende l'ip statico assegnato, ma c'e' un ma, tutti dicono che la connessione dal modem va staccata, ma cosi' facendo chiaramente perdi la possiblita' di usare le linee telefoniche che escono dal modem



  • ho dato un occhiata in giro secondo me dovresti mettere @alicebiz.router sia come user che come password, per quanto riguarda la fonia purtroppo si e' vincolati al solo router TIM



  • ma prima di @alicebiz.router cosa ci va? nulla?



  • secondo me non devi mettere nulla. Prova e fammi sapere.



  • si rimane allineato e naviga lo stesso ma chiaramente l'ip che assegna none' quello statico che si legge dentro il modem
    io vorrei collegarlo alla WAN, non so se hai notato ma la wan ha un ip statico 192.168.100.1 fisso, chen non e' possibile cambiarlo e stranamente quando ho impstato la wan di pfsense con PPPoE si e' assegnato da solo quel ip 192.168.100.1 ma non capisco come mai , questo ip non puoi usare fnziona solo se usi la fibra FTTH e non FTTC io sapevo questo



  • il 192.168.100.1. e' il gateway ed e' normale che ti assegna sempre lo stesso altrimenti non puoi navigare



  • ma se il cavo che ho da pfsense al modem e' collegato su una delle 4 lan del modem non puo' avere quel gateway ma poi non capisco perche' lo prende di default senza che nessuno glie lo attribuisce



  • allora cerco di farti chiarezza...

    1. La porta WAN del modem TIM non è abilitata.
    2. Quando effettui una connessione PPPoE l'apparato di destinazione (il tuo router TIM oppure Pfsense) si connette verso l'apparato Sorgente (il DSLAM). Una volta connesso l'apparato Sorgente manda la configurazione di rete all'apparato di Destinazione, di conseguenza ti ritrovi la configurazione della rete Punto Punto (cioè IP Pubblico) e la configurazione della Network (cioè gateway 192.168.100.1 predefinito ecc.)
    3. Il router TIM configurato come Bridge (cioè è un ponte tra Pfsense e Internet) dovrebbe far passare solo la parte modem e disabilitare tutta la parte router lasciando campo libero a pfsense.
    4. Mi sa che i DSLAM TIM fanno il controllo sui MAC ADDRESS e di conseguenza si aspettano di trovare un apparato (modem TIM) a loro conosciuto, non trovandolo si comportano come un normalissimo modem... almeno questa è una mia idea.... per questo motivo rilasciano configurazioni a caso.
    5. Devi per forza collegare in cascata Pfsense alla lan del Router TIM altrimenti non funziona una mazza.
    6. La WAN sul router TIM serve se hai la FTTH, per la FTTC è come se colleghi un normalissimo modem ADSL quindi avrai entrata con doppino telefonico in rame e uscita con cavi RJ45 dalle porte LAN del Router.


  • ok e' chiaro in effetti ero pure io su questa idea
    a sto punto lo lascio cosi' perche ' per usare ip pubblico fisso devo appunto metterlo in cascata ma ho notato che funziona non benissimo sara 'per via della doppia nat, ti faccio un esempio se faccio uno speedtest con il modem come router ho un ping di 20 se metto la wan in pppoe ho un ping di 9
    a me per ora l'ip fisso non serve se dovesse servirmi lo cambio
    grazie mille



  • in effetti si il doppio NAT da fastidio ma lo devi disabilitare dal modem TIM



  • si con il pppoe e' disabilitato ma se lo disabilito usandolo in cascata non navigo