Router telecom vdsl 100 mega



  • ciao
    qualcuno per caso ha sbattuto la testa con il router technicolor della telecom 100 mega in download / 20 in upload?

    praticamente su una linea ho un abbonamento vdsl, con 8 ip statici
    ho provato (seguendo una guida trovata su internet) a mettere il router telecom in bridge e a prendere l'ip statico tramite una connessione pppoe, ma ho un problema: il router telecom nonostante la connessione a internet staccata continua a fregarsi l'indirizzo ip statico per fare da default gw (uno degli 8 ip assegnati da telecom)

    qualcuno per caso e' riuscito a disabilitare tutte le connessioni che fa il router telecom, cosi' da liberare gli ip e utilizzarli su pfsense?

    grazie



  • ciao, io ho la stessa configurazione però ho solo 1 IP perchè ho una connessione casalinga… cosi su due piedi ti direi di lascia da parte il modem telecom e di provare con questo https://www.draytek.com/en/products/products-a-z/router.all/vigor130 oppure uno dei tanti fritz VDSL ready.

    con i modem dei provider è molto difficile capire come funzionano a volte funzionano a volte no...



  • cioe' questo vigor si puo' mettere in modalita' bridge giusto?

    e per la telefonia fissa, come funziona?
    si collegano i telefoni a questo vigor oppure ci vuole qualche altro apparecchio a parte da comprare?



  • con il vigor si ma se ti serve anche la fonia bisogna tenere per forza il modem tim  >:( >:(

    con questo modello qui https://www.amazon.it/Telecom-Italia-722450-Gigabit-Ethernet/dp/B00G7611YK/ref=sr_1_12?ie=UTF8&qid=1499107175&sr=8-12&keywords=modem+tim

    funziona sia pfsense con IP pubblico sia la fonia… anch'io ho un nuovo modem tim ma ho problemi...



  • questo modello di router telecom e' quello che ho pure io
    ho il problema che se tolgo la connessione automatica, lui continua a fregarsi anche uno degli 8 ip pubblici e non so proprio come fare per non farglielo prendere

    praticamente ho 9 ip statici, 1 +8 aggiuntivi: e ne posso usare solo 5…



  • Premesso che non sono utente telecom come utenza business,
    però a quanto ne so (o almeno così era in passato) per le utenze business in scenari dove l'utente utilizza un suo router/firewall (presumo vada specificato nel contratto) telecom configura sul suo router/modem una connessione punto-punto (/30 o /31) verso la wan del router cliente sulla quale viene ruotata la /29 pubblica assegnata (ovvero gli 8 ip), quindi vengono assegnate 2 subnet : una /30 o /31 per la punto-punto oltre alla /29 (nel caso di 8 ip, poi ovviamente dipende del contratto e dalle opzioni sottoscritte).
    in ogni caso (ma questo è insito nello standard) della subnet /29 di 8 indirizzi agli host saranno assegnabili solamente 5 (8 al netto dei 3: rete, broadcast,gateway).
    Per i clienti business fastweb è la stessa cosa, ne avevo parlato tempo fa con una persona dell'assistenza buiness, nel loro gergo lo chiamano "ribaltamento della subnet",
    nel caso di telecom a quanto avevo letto per la punto-punto viene assegnata una subnet pubblica, nel caso di fastweb utilizzano ip privati della man fastweb o anche ip privati concordati con il cliente.



  • quello che non mi e' chiaro e' questo:
    nel caso descritto da te, con il router telecom + router di proprieta', l'ip che fa da gateway all'interno della /29  su quale router e' attestato? sul router telecom o su quello di proprieta'?

    nel mio caso e' attestato sul router telecom e non riesco a toglierlo in nessun modo, anche disattivando la connessione punto punto sul router telecom, pare che l'ip del gateway risponde ancora al ping



  • @tonysud:

    quello che non mi e' chiaro e' questo:
    nel caso descritto da te, con il router telecom + router di proprieta', l'ip che fa da gateway all'interno della /29  su quale router e' attestato? sul router telecom o su quello di proprieta'?

    nel mio caso e' attestato sul router telecom e non riesco a toglierlo in nessun modo, anche disattivando la connessione punto punto sul router telecom, pare che l'ip del gateway risponde ancora al ping

    In quel contesto che ho descritto lindirizzo ip gateway della /29 è associato all'interfaccia (tipicamente la dmz) del router di proprietà che tutti i 5 host della /29 utilizzeranno, a sua volta il router di proprietà ha come ip gw wan l'indirizzo della punto-punto dell'interfaccia interna del router telecom verso il quale viene ruotato tutto il traffico.
    Quindi tipicamente il router cliente dovrà avere 3 interfacce:
    WAN: su cui è condigurata la connessione punto-punto verso il router telecom e su cui è configurata una /30 o /31 assegnata da telecom
    DMZ: su cui è configurata la /29 a cui fanno capo gli host direttamente esposti su internet su cui sono configurati i 5 ip pubblici utilizzabili.
    LAN: dietro nat

    Riguardo la configurazione del router telecom occorre coninvolgere l'assistenza telecom specificando che appunto si intende assegnare la /29 ad un proprio apparato, per realizzare ciò sarà necessario che venga assegnata una ulteriore subnet per la punto-punto tra il router telecom e quello cliente.

    Confido che, tra tutti gli utenti del forum, ci possa essere chi ha in casa una configurazione simile e possa fornire ulteriori dettagli anche procedurali/formali da seguire con telecom.